Il 2018 porta un nuovo prodotto in casa Aqualung, il computer subacqueo Aqualung i100, che va ad arricchire l’offerta di computer da polso proposti dall’azienda e si affianca ai due prodotti già in commercio della stessa linea, i modelli i200 e i300.

La differenza con questi ultimi due modelli è più estetica, che tecnica. Mentre il modello i200 si presenta come un orologio da polso, facilmente indossabile anche fuori dall’acqua e con 4 tasti per il controllo dell’interfaccia, il modello i300, dalle dimensioni leggermente maggiori, si presenta con 2 tasti di controllo e nella sua versione più aggiornata consente il controllo 3 miscele Nitrox.

ENTRY LEVEL, MA NON TROPPO

L’Aqualung i100 è un computer, che come viene definito dalla stessa azienda, è adatto a “chi si avvicina al mondo della subacquea”, ma a ben guardare le caratteristiche si direbbe sia un prodotto adatto a tutti, anche a subacquei avanzati, in grado di fornire tutte le informazioni necessarie, ad un prezzo più che competitivo, attualmente è possibile trovarlo in vendita a circa 180 €.

Si presenta con un’interfaccia abbastanza semplice e con un unico tasto per il controllo dei settaggi, ma le funzioni regolabili sono davvero complete, ad esempio al confronto con il modello top di gamma i750DC, le uniche differenze sostanziali sono la possibilità di collegare una sonda e la bussola digitale.

Tralasciando tutte le funzioni base, presenti praticamente su ogni computer subacqueo, le caratteristiche più importanti sono:

  • la possibilità di controllare ben 2 miscele di gas (non solo una, come accade su quasi tutti i computer subacquei entry level delle principali marche)
  • il controllo delle percentuali di O2 va dal 21% al 100% (non solo fino al 50%)
  • regolazione automatica dell’altitudine
  • software aggiornabile (tramite cavo opzionale)
  • Led luminoso, oltre agli normali allarmi acustici, per una maggiore sicurezza
  • batteria sostituibile dall’utente, senza perdita di memoria (dal mio punto di vista, la più utile delle caratteristiche presenti su un computer subacqueo).

IL CONFRONTO

Confrontando il nuovo computer Aqualung i100 con modelli della stessa fascia di prezzo delle altre principali case produttrici, è possibile vedere come non abbia niente da invidiare ad altri computer molto più famosi, come il SUUNTO ZOOP NOVO o il CRESSI LEONARDO, che sono in grado di gestire una sola miscela o il MARES PUCK PRO+, rispetto al quale è in grado di regolare autonomamente l’altitudine. Di seguito una tabella che mette a confronto il prezzo e alcune caratteristiche tecniche tra questi modelli.

Non perderti nessun aggiornamento sulle nostre attività. Seguici su...

Federico Delle Castelle

Open Water Scuba Instructor #302408

Emergency First Responce Instructor

tel. 340 2989499

email info@diverman.it

NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SULLE NOSTRE ATTIVITA'

Federico Delle Castelle

Open Water Scuba Instructor #302408

Emergency First Responce Instructor

tel. 340 2989499

email info@diverman.it